EES, efficienza energetica e sostenibilità: Terna e Avvenia a caccia di soluzioni hi-tech

189

Al via la call EES – Energy Efficiency for Sustainability di Terna S.p.A. e Avvenia the Energy Innovator S.r.l, per l’individuazione di soluzioni tecnologiche di efficienza energetica in grado di generare un impatto positivo in termini di sostenibilità. In particolare, con un approccio open all’innovazione Terna e Avvenia mirano all’incremento dell’efficienza dei processi industriali del Gruppo ricercando soluzioni innovative, ma già ad un adeguato stato di maturità (Technology Readiness Level – TRL maggiore uguale a 4 ed inferiore a 7), in grado di soddisfare la domanda interna dell’azienda e nel contempo arricchire e migliorare i servizi proposti al mercato.

Il nuovo bando si rivoge a startup, PMI, Micro Imprese e persone fisiche che sappiano proporre: Sistemi hardware e software di gestione e ausilio per le microreti (microgrid) a basso impatto ambientale, per migliorare il sistema di interconnessione dei carichi elettrici e delle fonti di generazione distribuita; Sensoristica innovativa per il monitoraggio online dei parametri ambientali indoor (temperatura, umidità, lux, CO2, presenza) dotata di protocolli di comunicazione e automazione interfacciabili con sistemi di gestione avanzati (BEMS, BACS, BIMS); il tutto finalizzato all’efficientamento energetico dei building e in particolare del sistema edificio-impianti (climatizzazione, riscaldamento, ausiliari, illuminazione); Algoritmi evoluti di analytics che, tramite sistemi innovativi, riescano efficacemente a valorizzare i dati già presenti sulla piattaforma provenienti dal monitoraggio sul campo; Storage termochimici del freddo a servizio della GDO per il mantenimento in temperatura di celle frigorifere a bordo di furgoni elettrici per il trasporto a corto raggio (<100 km) di alimenti surgelati; Storage termochimici del caldo a servizio dell’industria per l’accumulo di calore da vapore ad alta pressione e temperatura, che siano in grado di restituire vapore ad alta entalpia; Produzione di gas tecnici da recupero di cascami termici; ingegnerizzazione di sistemi per la produzione di gas tecnici attraverso il recupero di potenziale termico in uscita da forni industriali. La Call selezionerà un unico vincitore, che riceverà un premio da 15.000 euro. La scadenza per la presentazione delle candidature è il 21 ottobre 2020.