Elezioni, de Magistris: Io battitore libero, pungolero’

39
in foto Luigi de Magistris, sindaco di Napoli

“Non facendo la campagna elettorale da oggi sono un battitore libero. Il mio ruolo sarà di pungolare le forze politiche sui temi che ci sono a cuore e che non si vedono nei programmi e non si ascoltano nella competizione”. Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a margine del Consiglio comunale, si è espresso in vista delle elezioni di marzo. Una campagna elettorale che secondo de Magistris è iniziata ”in modo molto asfittico. E’ una campagna mediatica e propagandistica. Fino ad ora – ha aggiunto – l’unica certezza è che il Rosatellum non funziona perché le candidature sono state scelte nelle stanze di chi ha la direzione apicale dei partiti e dei movimenti e ne sono prova le polemiche che ci sono state sia nel Partito democratico che nei 5 Stelle che nel centrodestra. Questa legge – ha concluso – non consentirà di esprimere una maggioranza”.