Elezioni europee, chi sono i 76 italiani che ottengono un seggio a Strasburgo

149

Sono 76 gli italiani eletti al parlamento europeo. Dei seggi assegnati dopo le elezioni dell’8 e 9 giugno 25 vanno a Fratelli d’Italia, che è il partito maggiormente rappresentato. Segue il Partito Democratico, con 20 eletti. Per FdI vanno all’europarlamento Carlo Fidanza, Mario Mantovani, Giovanni Crosetto, Lara Magoni, Pietro Fiocchi, Mariateresa Vivaldini, Paolo Inselvini, Elena Donazzan, Stefano Cavedagna, Sergio Berlato, Alessandro Ciriani, Daniele Polato, Piergiacomo Sibiano, Nicola Procaccini, Marco Squarta, Carlo Ciccioli, Antonella Sberna, Francesco Torselli, Alberico Gambino, Francesco Ventola, Denis Nesci, Michele Picaro, Chiara Gemma, Giuseppe Milazzo, Ruggero Razza. Per il PD, invece, Giorgio Gori, Alessandro Zan, Irene Tinagli, Brando Benifei, Stefano Bonaccini, Alessandra Moretti, Elisabetta Gualmini, Dario Nardella, Matteo Ricci, Nicola Zingaretti, Camilla Laureti, Antonio Decaro, Lucia Annunziata, Raffaele Topo, Pina Picierno, Sandro Ruotolo, Georgia Tramacere, Giuseppe Lupo, Cecilia Strada, Marco Tarquinio. Forza Italia porta in Europa 9 candidati: Herbert Dorfmann (Svp), Letizia Moratti, Massimiliano Salini, Salvatore De Meo, Fulvio Martusciello, Giuseppina Princi, Edmondo Tamajo, Marco Falcone, Flavio Tosi (in attesa di conferma). Per il Movimento 5 Stelle ecco Gaetano Pedullà, Sabrina Pignedoli, Carolina Morace, Valentina Palmisano, Mario Furore, Giuseppe Antoci, Gianluca Ferrara, Pasquale Tridico. La Lega ottiene 8 seggi: Roberto Vannacci, Isabella Tovaglieri, Raffaele Stancanelli, Angelo Ciocca, Paolo Borchia, Aldo Patriciello, Anna Maria Cisint, Silvia Sardone, Susanna Ceccardi. Siederanno tra i banchi dell’europarlamento anche 6 deputati di Alleanza Verdi e Sinistra: Ilaria Salis, Mimmo Lucano, Ignazio Marino, Francesco Borrelli, Leoluca Orlando, Benedetta Scuderi, Cristina Guarda.