Elezioni Figc, depositata la candidatura di Gravina a Presidente federale

9

Roma, 6 ott. (AdnKronos) – Alle 16,30 di oggi sono state depositate, presso la Figc, la candidatura di Gabriele Gravina alla presidenza federale, le firme dei delegati di Lega Pro e Dilettanti anche per le altre due componenti Aia e Aiac, che ne sostengono la candidatura e il programma. “Una nuova Federazione. Il calcio italiano di nuovo in gioco”, è il titolo della piattaforma programmatica, che prevede al suo interno lo sviluppo di più aree del calcio: quella sportiva con la riforma in primo piano, organizzativa, economica, etica, sociale e quella della sostenibilità.

“Essere presidente per me vuol dire prima di tutto essere un uomo di calcio. Per vincere la partita del nostro calcio abbiamo bisogno di un programma che sia ragionato, sentito e soprattutto condiviso”, scrive il Presidente Gravina nella prefazione del programma, incentrato particolarmente su fattori chiave per la competitività del calcio italiano e per ridefinire il ruolo centrale della Figc. Si parte dalla condivisione e dalla sostenibilità, seguendo un percorso di innovazione con una convinta azione di cambiamento.