Elezioni regionali, incertezza per la definizione dei candidati

193

di Paolo Pantani

Le prossime consultazioni per l’elezione del Presidente della Regione Campania sono vicine ed i giochi per la definizione dei candidati alla Presidenza si susseguono.Abbiamo avuto l candidatura del Magistrato Catello Maresca su proposta di Mara Carfagna che subito dopo ha rinunciato, poi quella di Edmondo Cirielli per Fratelli d’Italia. Rimane l’incertezza nell’intero Centro-Destra, mentre la ricandidatura di Vincenzo De Luca, governatore uscente, il quale con la emergenza sanitaria ha rafforzato i suoi poteri esecutivi, acquistando consensi e visibilità. Il Presidente uscente Vincenzo De Luca parte in vantaggio e la sua ricandidatura è certa; ma L’ASL Napoli 1 sarà commissariata per presunte infiltrazioni camorristiche. Lo ha deciso il Ministro dell’Interno Lamorgese. Come già anticipato da agenzie giornalistiche, era imminente la decisione del Ministro degli Interno Luciana Lamorgese in merito allo scioglimento della Asl Napoli 1 Centro guidata da Ciro Verdoliva.A quanto apprende la decisione è arrivata nella giornata di ieri e dovrebbe essere ufficializzata solo la settimana prossima. Al termine delle procedure la Asl Napoli 1 verrebbe commissariata al termine degli accertamenti della commissione d’accesso sulle infiltrazioni camorristiche.La decisione del Ministro dell’Interno verrà sottoposta al Consiglio dei Ministri che dovrebbe prenderne atto, in seguito sarà emesso un decreto del Presidente della Repubblica che impone lo scioglimento. L’avvio dell’iter risale al 2019, all’inchiesta della Procura della Repubblica di Napoli sull’Alleanza di Secondigliano, cartello camorristico che avrebbe usato l’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli come una “sede sociale”.Il Ministro dell’Interno ha deciso per lo scioglimento della Asl Napoli 1 attualmente guidata da Ciro Verdoliva, ora il documento passa al consiglio dei ministri che dovrà ratificarlo. Sarà nominato un commissario straordinario indicato dalla Prefettura di Napoli e due sub commissari tra i tecnici della Regione Campania. La commissione d’accesso ha indagato sulle infiltrazioni camorristiche. Duro colpo per l’uomo-immagine di Vincenzo De Luca nella gestione dell’emergenza Covid19. Anche per quanto riguarda Pozzuoli vi è stato lo scandalo della chiusura dell’Ospedale di Pozzuoli per i decessi di Pazienti contagiati nella struttura durante l’Emergenza Coronavirus, Gli altri candidati che potenzialmente scenderanno in campo sono l’espressione dei partiti, ma vi è ancora massima incertezza sui nomi dei competitors. Una certezza è la proposta di candidatura da parte di Civicrazia, coalizione di circa 4000 associazioni, dell’avvocato Giuseppe Fortunato, attuale Difensore Civico della Regione Campania, la persona giusta per realizzare una politica di rinnovamento improntata ai principi di meritocrazia, partecipazione e trasparenza, da sempre portatore di interessi ed a fianco dei cittadini campani in tante battaglie per sconfiggere situazioni di ingiustizia ed abuso frequenti in Regione Campania.