Elezioni, Salvini contro von Der Leyen. Minacce inaccettabili agli italiani, le sue sono parole disgustose

57
in foto Matteo Salvini

Se il voto in Italia va male la Commissione Ue ha gli strumenti per intervenire? Le parole del presidente della Commissione Ue Ursula von Der Leyen irritano Matteo Salvini. “Suonano di minaccia”, dice il leader della Lega a Radio Capital. Von der Leyen “si preoccupi di mettere un tetto al prezzo del gas. Sono parole disgustose, il tono minaccioso e’ inaccettabile. Non puo’ permettersi di influenzare, di ricattare” gli italiani sul voto, osserva il segretario del partito di via Bellerio.