Elezioni, sondaggio di Affaritaliani.it: Cdx avanti di quasi 16 punti. Giovernatori e sindaci, i più amati

60
in foto Angelo Maria Perrino, direttore di Affaritaliani.it, e Angelo Palmisano, sindaco di Ceglie Massapica

Sono quasi 16 i punti di distacco che dividono il centrodestra dal centrosinistra: è questo l’esito del sondaggio realizzato da Affariitaliani.it per la rassegna «La Piazza» in corso a Ceglie Messapica, dove, questa sera, sul palco de «La Piazza», saranno resi pubblici i risultati di un sondaggio di Lab 20.01 realizzato per “La Piazza – Il Bene Comune”, la kermesse politica di Affaritaliani.it che si chiude oggi (domenica 28 agosto) a Ceglie Messapica in provincia di Brindisi. La coalizione azzurra si attesterebbe su un 48%, mentre quella guidata da Enrico Letta si ferma appena al 32,1%.
Quest’ultimo sondaggio non fa che confermare quanto emerso dall’indagine statistica effettuata, sempre da Lab21 per conto di Affaritaliani.it, sul gradimento da parte degli italiani di Giorgia Meloni. In questo caso la leader di Fratelli d’Italia batte Enrico Letta 23,4% a 22,1%. Secondo questo sondaggio quasi un italiano su due (il 48,1%) crede che Giorgia Meloni possa realmente diventare il prossimo Presidente del Consiglio, il primo premier donna, sintomo della netta e diffusa percezione di una probabile vittoria del centrodestra alle prossime elezioni. Solo il 30,6% non crede a una premiership targata Meloni, mentre un consistente 21,3% non sa o non risponde.
Come si legge nella nota metodologica, le interviste valide sono state 1.500, su un campione rappresentativo della popolazione italiana adulta, stratificato per genere, eta’, professione, livello di istruzione e orientamento politico. La metodologia di rilevazione e’ Cati (intervista telefoni fissi) – Cami (intervista telefoni mobili), il periodo di rilevazione e’ tra il 10 e il 19 agosto.