Elkann “Anno zero per la Juve, si riparte su basi più reali”

45

GINEVRA (SVIZZERA) (ITALPRESS) – “Quest’anno, la stagione 2023-2024, da una parte celebra i 100 anni di legame della mia famiglia con la Juventus, ma è anche un anno zero, in cui la Juve riparte su basi più reali. Il lavoro è in atto, e l’aumento di capitale permette di progettare un futuro forte in campo e fuori, quello che sappiamo è che, se uno è forte fuori dal campo, lo è anche in campo”. Così John Elkann, presidente di Stellantis, parlando al Cern di Ginevra, commenta le decisioni di ieri del cda bianconero. “Questo aumento accompagna un piano prospettico, l’importante è accompagnare la solidità in campo con quella fuori” aggiunge a poche ore dal derby della Mole. “Ci sarò. E’ sempre una partita speciale e difficile, è molto importante per la Juventus, non avendo partite in Europa quest’anno, come tutte le partite in campionato e in coppa. E’ un campionato aperto, il che lo rende più interessante. Pogba? Umanamente un grande dispiacere, è stato uno dei più grandi potenziali talenti degli ultimi anni”.
– foto LivePhotoSport-
(ITALPRESS).