Emergenza 118, Ficco (Saues): Ordini dei Medici favorevoli alla stabilizzazione dei convenzionati

68
in foto Paolo Ficco, presidente del Saues

“Fa piacere ed è davvero una buona notizia che anche la federazione nazionale degli ordini dei medici, ascoltata oggi in audizione al Senato, convenga sulla necessità del medico a bordo delle ambulanze (perché la sua presenza fa la differenza) e, soprattutto, condivida con noi l’urgenza di una riorganizzazione gestionale sanitaria e non più amministrativa e burocratica del sistema emergenza 118. Il che non può non comportare il passaggio alla dipendenza dei relativi medici convenzionati”. Lo afferma il presidente nazionale del Saues, sindacato autonomo urgenza emergenza sanitaria, Paolo Ficco.

“Il nostro auspicio, soprattutto all’indomani dell’impegno assunto a luglio dal governo – conclude Ficco – è che su questi temi vi sia una convergenza assoluta e si passi subito dalle parole ai fatti”.