Emergenza rifiuti a Torre Annunziata, il sindaco scrive ai cittadini: Ormai siamo prossimi al collasso

55

Notevole disagi in questi giorni si registrano sul fronte della raccolta dei rifiuti anche a Torre Annunziata. Tanto che questa mattina il sindaco del comune vesuviano, Vincenzo Ascione, ha voluto lanciare un appello ai suoi concittadini: ”L’amministrazione comunale – si legge in un comunicato stampa diramato dal portavoce del primo cittadino – invita i cittadini a prestare maggiore attenzione alla differenziazione dei rifiuti, considerando che in questo periodo di emergenza i siti di conferimento sono prossimi al collasso. Le prospettive per i prossimi mesi sono tutt’altro che incoraggianti, anche in virtù della chiusura per i lavori di manutenzione del termovalorizzatore di Acerra”. ”Una corretta differenziazione (plastica, vetro, organico, etc.) – prosegue il sindaco di Torre Annunziata – e’ di fondamentale importanza al fine di ridurre la mole di rifiuti indifferenziati da conferire negli impianti che, ad oggi, lavorano a regime ridotto. Pertanto si chiede all’intera cittadinanza la massima collaborazione per riuscire ad affrontare nel migliore dei modi questa emergenza”.