Emirati Arabi, Expo Dubai: Terna partner del padiglione italia

56

Terna, il più grande operatore indipendente di rete per la trasmissione di energia elettrica in Europa, sarà partner di Padiglione Italia a Expo 2020 a Dubai, l’Esposizione Universale che prenderà il via il prossimo 1° ottobre. L’accordo con il quale il Gruppo diventa Gold Sponsor del Padiglione Italia è stato siglato oggi da Stefano Donnarumma, Amministratore Delegato di Terna, e da Paolo Glisenti, Commissario Generale per la Partecipazione del nostro Paese a Expo 2020 Dubai. La presenza a Expo Dubai conferma il ruolo centrale di Terna quale regista e abilitatore del sistema energetico italiano e hub europeo per il raggiungimento degli obiettivi della transizione energetica. Presso il Padiglione Italia Terna mostrerà le nuove tecnologie, le innovazioni e le competenze che saranno sempre più imprescindibili per raggiungere gli obiettivi nazionali ed europei di decarbonizzazione. Nell’ambito dell’Esposizione Universale, dal titolo “Connecting Minds, Creating the Future”, che per la prima volta si tiene in un Paese arabo, il Padiglione Italia ha scelto come tema “Beauty connects People”, “La Bellezza unisce le Persone”, che individua nella bellezza una sintesi di competenze, creatività, innovazione e sostenibilità: pilastri del business di Terna delineati nel Piano Industriale 2021-2025 che, con quasi 9 miliardi di euro di investimenti, rappresenta l’impegno economico più alto mai previsto dal Gruppo per la rete elettrica italiana. In quest’ottica, il Padiglione Italia ospiterà un’opera d’arte commissionata da Terna che fonderà tutti gli elementi in un’installazione innovativa e altamente spettacolare.

“La partnership con Terna ci permetterà di proporre alla grande platea di Expo Dubai un modello innovativo di sostenibilità e di efficienza delle reti elettriche come fattore trainante della transizione ecologica. Nel confronto di idee e di progetti per il futuro ‘green’ che vivremo per i 6 mesi della prossima Esposizione Universale, l’Italia potrà così dimostrare eccellenze tecnologiche essenziali per i processi di progressiva decarbonizzazione dei sistemi energetici”, ha dichiarato il Commissario Paolo Glisenti. “Siamo orgogliosi di essere partner di Padiglione Italia, che mostrerà a tutto il mondo le eccellenze che il nostro Paese può vantare, non solo in termini di cultura, arte e turismo, ma anche di tecnologia, competenze ingegneristiche e capacità di innovazione: tutte caratteristiche che, unite alla sostenibilità, sono il cuore di Terna”, ha dichiarato Stefano Donnarumma, Amministratore Delegato di Terna.