Emye, business per giovani professionisti

20

Aiutare i giovani professionisti ad avviare una propria attività: è l’obiettivo dell’Emye, acronimo di Euro-Mediterranean young entrepreneurs, progetto coordinato dalla Camera di Commercio ItalAfrica. Nello specificio Emye intende supportare i giovani Aiutare i giovani professionisti ad avviare una propria attività: è l’obiettivo dell’Emye, acronimo di Euro-Mediterranean young entrepreneurs, progetto coordinato dalla Camera di Commercio ItalAfrica. Nello specificio Emye intende supportare i giovani professionisti che intendono aprire un’impresa e rafforzare i rapporti e le opportunità di business tra aziende europee e dell’Africa del Nord. Il progetto prevede quattro tipi di attività, a partire dal networking: le imprese partecipanti (europee e nordafricane) saranno messe in contatto per creare nuove opportunità di business in diversi settori. In programma poi la formazione per i giovani professionisti: 115 under 40 che intendono avviare un’attività e 60 imprese ospitanti saranno selezionati per effettuare delle formazioni specifiche. Terza attività è la presentazione di Paesi e incontri B2B: missioni in Tunisia, Marocco, Libia e Italia saranno organizzate per presentare le opportunità in questi Paesi e per organizzare incontri mirati tra imprese, giovani professionisti ed enti pubblici e privati. E infine c’è il supporto specifico alle imprese: help desk saranno a disposizione dei giovani professionisti e delle imprese e regolari consultazioni saranno organizzate con le autorità competenti al fine di migliorare le condizioni per lo sviluppo del settore privato. Possono aderire all’iniziativa: giovani professionisti che intendono avviare un’attività imprenditoriale e imprese ospitanti. Il progetto Emye, la cui conclusione è prevista per il 2016, è cofinanziato dalla Commissione Ue tramite il programma “Iniziativa Euro-Mediterranea per la promozione dell’impiego giovanile”. Requisiti e termini di partecipazione saranno disponibili a breve.