Enac-Adr, Molo C Fiumicino per fine anno

54

(ANSA) – ROMA, 31 MAR – La società di gestione Aeroporti di Roma ufficializzerà un cronoprogramma condiviso con l’impresa appaltatrice che prevede per l’aeroporto di Fiumicino il completamento del cosiddetto avancorpo T3 per fine settembre 2016 e del Molo C per fine dicembre 2016. E’ quanto Adr ha dichiarato nel corso dell’incontro che si è svolto questa mattina tra l’Enac e Aeroporti di Roma per la verifica dello stato di avanzamento dei lavori del Molo C. Il completamento di queste opere entro i termini previsti – si legge in una nota dell’Enac – assicurerebbe l’incremento della capacità dello scalo necessaria ad accogliere il traffico atteso su Fiumicino nell’immediato futuro, nonché un miglioramento generale della qualità dei servizi ai passeggeri e rappresenta, pertanto, un’opera di interesse pubblico nazionale, trattandosi dello scalo più importante del Paese che nel 2015 ha superato i 40 milioni di passeggeri.
   

(ANSA) – ROMA, 31 MAR – La società di gestione Aeroporti di Roma ufficializzerà un cronoprogramma condiviso con l’impresa appaltatrice che prevede per l’aeroporto di Fiumicino il completamento del cosiddetto avancorpo T3 per fine settembre 2016 e del Molo C per fine dicembre 2016. E’ quanto Adr ha dichiarato nel corso dell’incontro che si è svolto questa mattina tra l’Enac e Aeroporti di Roma per la verifica dello stato di avanzamento dei lavori del Molo C. Il completamento di queste opere entro i termini previsti – si legge in una nota dell’Enac – assicurerebbe l’incremento della capacità dello scalo necessaria ad accogliere il traffico atteso su Fiumicino nell’immediato futuro, nonché un miglioramento generale della qualità dei servizi ai passeggeri e rappresenta, pertanto, un’opera di interesse pubblico nazionale, trattandosi dello scalo più importante del Paese che nel 2015 ha superato i 40 milioni di passeggeri.