Energia: borsa elettrica, a ottobre prezzo -17,5% su anno, -10,7% su mese (2)

21

(Adnkronos) – Il diffuso calo della domanda favorisce la riduzione di tutti i prezzi di vendita, attestatisi a 42/45 euro/MWh sulla penisola e in Sardegna e a 52,69 euro/MWh in Sicilia. In un contesto caratterizzato da limitazioni ai transiti interni alla penisola, le flessioni mensili e annuali risultano più intese nelle zone centro-settentrionali (-5/-6 euro/MWh e -9/-10 euro/MWh), sostenute rispettivamente da una crescita dell’import e dell’offerta idrica. Ancora più decise le riduzioni del prezzo in Sicilia (-13/-14 euro/MWh), in presenza di ridotte limitazioni all’interconnessione con il continente, con l’isola che importa fino a saturazione del transito con il polo di Rossano solo in meno di un terzo delle ore (-42 p.p. su settembre e -19 p.p. sul 2019).