Energia, ecco “Sport Missione Comune”: contributi per oltre 100 milioni di euro

45

È stato presentato alla Camera dei Deputati il bando ”Sport Missione Comune 2023” promosso dall’Istituto per il Credito Sportivo (Ics), in collaborazione con l’Anci, e rivolto agli Enti Territoriali. La misura, introdotta dal Ministro per lo Sport e i Giovani, Andrea Abodi, è finalizzata a sostenere la realizzazione, la riqualificazione e gli interventi di efficientamento energetico dell’impiantistica sportiva anche connessi al Pnrr. Da oggi, i Comuni, le Unioni di Comuni, i Comuni in forma associata, le Città Metropolitane, le Province e le Regioni potranno presentare le istanze per usufruire dei contributi in conto interessi deliberati dal Comitato di Gestione dei Fondi Speciali ICS a fronte degli stanziamenti dedicati nella legge di bilancio 2023. Grazie a questi contributi, ICS mette a disposizione oltre 100 milioni di euro per mutui a tasso fisso da stipulare obbligatoriamente entro il 31 dicembre 2023 con totale abbattimento degli interessi, consentendo agli Enti Territoriali di risparmiare circa 30 milioni del costo del finanziamento. Secondo il Ministro per lo Sport e i Giovani, Andrea Abodi ”dai territori, dai sindaci, dagli assessori allo Sport e dai Comuni il bando ”Sport Missione Comune 2023” è diventato un appuntamento atteso. Mi auguro e auspico che sia un acceleratore di progetti, che permetta alle amministrazioni locali di avere le risorse con le condizioni più favorevoli possibili. Il tasso zero messo a disposizione dal Credito Sportivo è una grande opportunità soprattutto in un periodo in cui i tassi di interesse sono in costante crescita. Saranno progetti incentrati sulla riqualificazione dell’esistente – ha concluso il Ministro – che non consumeranno altro suolo”.