Ene:utile 2015 vola 2,2 mld,cedola 6cent

47

(ANSA) – ROMA, 22 MAR – L’Enel chiude il 2015 con un risultato netto in forte crescita a 2.196 milioni di euro (+324% rispetto ai 517 milioni del 2014, quando il bilancio fu fortemente appesantito dalle svalutazioni) e un utile netto ordinario in calo del 3,6% a 2.887 milioni. Lo annuncia la società in una nota. Il cda propone all’assemblea, come previsto, un dividendo di 16 centesimi per azione. I ricavi sono stabili (-0,2%) a 75,6 miliardi, mentre l’ebitda si attesta a 15.297 milioni (-2,9%).
   

(ANSA) – ROMA, 22 MAR – L’Enel chiude il 2015 con un risultato netto in forte crescita a 2.196 milioni di euro (+324% rispetto ai 517 milioni del 2014, quando il bilancio fu fortemente appesantito dalle svalutazioni) e un utile netto ordinario in calo del 3,6% a 2.887 milioni. Lo annuncia la società in una nota. Il cda propone all’assemblea, come previsto, un dividendo di 16 centesimi per azione. I ricavi sono stabili (-0,2%) a 75,6 miliardi, mentre l’ebitda si attesta a 15.297 milioni (-2,9%).