Eni:pm Storari risentito il 28 maggio a Brescia su contrasti con vertici Milano

11

Milano, 10 giu, (Adnkronos) – Il pm di Milano Paolo Storari, indagato per rivelazione di segreto di ufficio per aver fornito i verbali secretati di Piero Amara all’allora consigliere del Csm Piercamillo Davigo, è stato riascoltato lo scorso 28 maggio dai pm di Brescia in relazione ai contrasti coi vertici dell’ufficio milanese anche in relazione alla gestione del fascicolo sul ‘falso complotto Eni’.