Enna: prendevano reddito cittadinanza anche se ottenevano fondi Ue, denunciati 36 imprenditori (2)

28

(Adnkronos) – Così nella lista delle posizioni irregolari sono finiti 36 imprenditori della provincia di Enna con situazioni economiche non marginali e già percettori di contributi comunitari erogati dalla P.A.C. (Politica Agricola Comune) i quali “omettevano scientemente di indicare tali provvidenze attingendo così al reddito di cittadinanza non di spettanza – dicono le Fiamme gialle -Gli indebiti percettori del beneficio economico, che in alcuni casi arrivavano a ottenere anche importi di sussidio di cittadinanza pari a 1.200 euro mensili, sono stati quindi segnalati alla Procura della Repubblica di Enna guidata da Massimo Palmeri e rischiano adesso la reclusione da due a sei anni”.