Ennio Doris ricordato ad un anno dalla scomparsa alla Cattolica di Milano

137
in foto Ennio Doris, presidente del consiglio di amministrazione di Banca Mediolanum

Ennio Doris, fondatore di Mediolanum, è stato ricordato a un anno dalla scomparsa, nel corso di un convegno all’Università Cattolica di Milano. Presenti, tra gli altri, il presidente dell’Abi Antonio Patuelli, l’Ad di Mediobanca Alberto Nagel, l’Ad di Banco Bpm Giuseppe Castagna, oltre a Victor Massiah, docente in Cattolica, Davide Serra, Ceo Algebris Investments, Domenico Siniscalco, vice chairman Morgan Stanley Europe, Flavio Valeri, presidente Lazard Italia, Bruno Bianchi, già direttore centrale Vigilanza Banca D’Italia e i figli Massimo e Sara Doris. “Ringrazio l’Università Cattolica, l’associazione studi Banca e Borsa, gli accademici intervenuti, tutti gli amici banchieri presenti, i direttori di giornale. Quello di oggi è stato un bellissimo appuntamento, un tributo a mio padre Ennio che davvero ha tracciato la strada di un nuovo modo di fare banca”, ha detto nel corso del suo intervento Massimo Doris, Ad di Banca Mediolanum, che ha preso le redini dal padre.