“Era la mia forza”, il dolore del padre di Gaia

35

Roma, 23 dic. (Adnkronos) – – “Adesso non ho ragioni per andare avanti, Gaia era la mia forza dopo l’incidente che avevo subito”. Così il padre di Gaia, , morte investite nella notte tra sabato e domenica in Corso Francia a Roma, come riferisce il suo legale, l’avvocato Giovanni Maria Giaquinto. “E’ molto provato, nel 2011 ha subito un grave incidente in moto, all’Eur, che lo ha costretto sulla sedia a rotelle – spiega il legale- Questa tragedia ha un risvolto ancora più drammatico perché colpisce un uomo già provato duramente. Questa notte non ha chiuso occhio, è distrutto per quanto accaduto”.