Erasmus Plus, istruzione e creatività: avvisi straordinari per 200 milioni di euro

115

Il programma Erasmus Plus ha lanciato due call straordinarie con un budget di 100 milioni di euro ciascuna, per sostenere i settori dell’istruzione e della cultura e creatività davanti alle sfide poste dalla pandemia di Covid-19.

Le call finanzieranno I Partenariati strategici per l’istruzione digitale: progetti nel settore dell’istruzione scolastica, istruzione superiore e istruzione e formazione professionale volti a migliorare la capacità di gestione della didattica a distanza, anche sviluppando le competenze digitali degli insegnanti e preservando il carattere inclusivo delle opportunità educative digitali; e i Partenariati strategici per la creatività: progetti nei settori gioventù, istruzione scolastica ed educazione degli adulti volti a promuovere la collaborazione tra enti di istruzione formale, non formale e informale e le organizzazioni del settore culturale e creativo per stimolare giovani e adulti a sviluppare idee creative e innovative in risposta alle nuove sfide nelle proprie comunità.

Ogni progetto deve coinvolgere almeno 3 organizzazioni di 3 paesi aderenti al programma. Il cofinanziamento europeo ammonterà al massimo a 300.000 euro per progetti della durata di 24 mesi.

La scadenza per presentare le candidature è il 29 ottobre 2020.