Ercolano, in arrivo 1 milione di euro per la riqualificazione dell’area urbana

232

Un milione di euro per la sistemazione di Piazza Pugliano a Ercolano (Napoli). A Palazzo Loggia, a Brescia, sono state stipulate le convenzioni del piano nazionale per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Tra i comuni italiani beneficiari delle risorse del Patto figura anche Ercolano, unica città della provincia di Napoli, rappresentata nella città lombarda dal sindaco Ciro Buonajuto. Grazie al finanziamento di un milione di euro si interverrà nell’area di piazza Pugliano con la risistemazione delle aree verdi e la ristrutturazione dei locali di proprietà comunale al confine con il Parco della Reggia di Portici (Napoli). Non è l’unico intervento previsto a breve nell’area: con i fondi assegnati dal comitato interministeriale per la programmazione economica sarà completata la riqualificazione di via Pugliano, mentre con fondi comunali sarà realizzata la passeggiata archeologica in via Cortili e via Mare. ”L’obiettivo finale di questi interventi è riuscire finalmente ad unire il cuore della città con il Parco archeologico partendo da Piazza Pugliano fino alla promenade di via Cortili e via Mare – dice il sindaco Ciro Buonajuto – in quella zona della città che ha duramente sofferto la presenza della camorra e in cui sono ancora evidenti situazioni di degrado, occorre un particolare impegno per intervenire sul tessuto sociale e restituire pienamente l’area al commercio che in passato ne ha fatto uno dei mercati più conosciuti al mondo”. Piazza Pugliano è nota per l’antica basilica che ogni anno, il 15 agosto, accoglie migliaia di pellegrini per le celebrazioni della Madonna Assunta, patrona della città, e per il mercato dei vestiti usati che si svolge tutti i giorni nella omonima strada.