**Ergastolo ostativo: Mirabelli ‘incostituzionalità annunciata ma non formalizzata’** (2)

7

(Adnkronos) – “Il principio di fondo è che se fosse ergastolo mai superabile verrebbe meno la finalità rieducativa della pena. Si sarebbe in presenza di un ergastolo permanente. La presunzione assoluta determinerebbe un contrasto con la Costituzione. Si tratta di come provvedere. La Corte indica il percorso”. Un’impresa molto complessa per li legislatore? “Sì – risponde l’ex presidente della Consulta – perché c’è un interesse alla genuinità della condotta dell’imputato, che sia davvero idonea a dimostrare che c’è stata una rieducazione e un distacco dall’associazione criminale. Ma gli strumenti anche di tutela della sicurezza sociale possono essere diversi e messi in campo dal legislatore”.