“Esa Career”, il 31 marzo via al concorso per una nuova generazione di astronauti

181
(foto da Pixabay)

Si aprirà il 31 marzo 2021 il concorso per nuove astronaute e nuovi astronauti dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa): e’ la prima volta dopo 11 anni. Lo rende noto l’Esa che illustrera’ i dettagli del concorso in un evento stampa virtuale il prossimo 16 febbraio. Il bando di concorso rimarra’ aperto dal 31 marzo al 28 maggio 2021 e l’Esa prendera’ in considerazione solamente le candidature inviate tramite la pagina web ‘Esa Career’ nell’arco di queste otto settimane. Dopo la scadenza inizieranno i sei stadi del processo di selezione, il cui completamento e’ previsto a ottobre 2022. Con questo bando l’Esa “incoraggia vivamente le donne a candidarsi, per espandere la diversita’ di genere tra le sue fila, e per avviare un cambio generazionale”. Per Jan Woerner, Direttore generale dell’Esa, “grazie a un forte mandato degli Stati membri Esa all’ultimo Consiglio ministeriale nel 2019, Space19+, l’Europa sta prendendo posto nel cuore dell’esplorazione spaziale. Per andare piu’ lontano di quanto abbiamo mai fatto prima, dobbiamo allargare i nostri orizzonti piu’ che mai. Questo processo di selezione e’ il primo passo – conclude Woerner – e auspico di vedere l’Esa svilupparsi negli anni a venire in tutte le aree dell’esplorazione spaziale e dell’innovazione, insieme ai nostri partner internazionali”.