Esa, Global Space Markets Challenge: una gara per imprese in espansione

48

L’Agenzia spaziale europea (Esa) ha aperto ieri la Global Space Markets Challenge, competizione aperta alle piccole e medie imprese promettenti nel campo delle tecnologie spaziali, che vogliono espandersi sui mercati internazionali. Tutte le aziende che rientrino nei criteri del bando avranno tempo per presentare la loro candidatura entro il 23 giugno prossimo. Ne saranno selezionate sei che vinceranno dei premi e opportunita’ di promozione, tra cui la possibilita’ di avere una vetrina al Congresso internazionale dell’astronautica in programma a Dubai a ottobre ed entrare in contatto con investitori e istituzioni finanziarie. L’Esa, in linea con la sua agenda 2025, ha organizzato questa competizione per far crescere e supportare l’economia spaziale, migliorando la visibilita’ e competitivita’ delle piccole e medie imprese. A vincere saranno quelle che presenteranno i piani e servizi piu’ promettenti e convincenti per raggiungere i mercati internazionali. Il 10 settembre saranno annunciate le 12 imprese finaliste, mentre il 28 saranno selezionate le 6 vincitrici da proporre al direttore generale dell’Esa, Josef Aschbacher.