Esami e cure via smartphone: il futuro della Sanità campana è 2.0

27
in foto Gianluca Postiglione direttore generale della Soresa

Acquistare farmaci e accedere a cure sanitarie attraverso un’app per smartphone: è un futuro digitale quello a cui guarda la Sanità campana. Lo annuncia Gianluca Postiglione, direttore generale della Soresa, società che si occupa della spesa sanitaria regionale. “Per il paziente la burocrazia è un limite, qualcosa che allunga il percorso per poter arrivare facilmente alle cure – spiega . – Serve una sinergia in grado di snellire queste procedure e far percepire maggior trasparenza agli utenti. Per questo motivo, la strada indicata dalla Regione Campania è quella di avviare un processo di digitalizzazione di servizi come la prenotazione di esami, cure ambulatoriali e acquisto di farmaci. Per questo motivo, stiamo lavorando ad una app per cellulari”.