Esce dal coma senza traumi, 14enne potrà dare l’esame di terza media con i compagni di classe

23

Nonostante la giovanissima età il suo ‘esame’ più importante lo ha superato, uscendo dal coma senza riportare traumi cerebrali, ora per lui un’altra buona notizia, potrà dare l’esame di terza media senza perdere l’anno scolastico. Nessuna bocciatura tout court dunque per il 14enne di Massa (Massa Carrara) finito in coma dopo un incidente terribile in scooter la notte del 13 maggio, in cui è morto un suo amico, mentre tornava a casa da una partita di pallone. Per lui, come raccontato nei giorni scorsi da Il Tirreno, si era paventato il rischio di ripetere l’anno. Per oltre un mese ha lottato per continuare a vivere in un letto dell’ospedale di Cisanello di Pisa. Dal 25 giugno sta lottando per tornare alla normalità nel reparto di riabilitazione neurologica dell’ospedale Versilia a Camaiore (Lucca).