Eternit sversato in un fondo agricolo, scoperta discarica abusiva a Napoli

23

Eternit ed elettrodomestici in disuso sono stati rinvenuti a Napoli in un fondo agricolo adibito a discarica abusiva. La scoperta è stata fatta dai carabinieri della Stazione di Capodimonte nel corso Eternit ed elettrodomestici in disuso sono stati rinvenuti a Napoli in un fondo agricolo adibito a discarica abusiva. La scoperta è stata fatta dai carabinieri della Stazione di Capodimonte nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio. Denunciato un 77enne di via Scaglione responsabile dello sversamento illegale di una grande quantità di rifiuti pericolosi e speciali nell’appezzamento di terra. L’area, circa 800 metri quadri, è stata sottoposta a sequestro penale. Denuncia anche per un 65enne di via Vecchia San Rocco, per occupazione abusiva di un immobile e di furto di energia elettrica mediante manomissione del contatore. Un 67enne di via del Gran Paradiso e un 46enne di via Vecchia Napoli a Chiaiano si sono, invece, resi responsabili di occupazione abusiva dell’area demaniale sottostante il viadotto su via Vecchia San Rocco, dove avevano realizzato abusivamente locali in muratura usandoli come ricovero per animali.