Europa creativa, una rete di cinema in Ue: avviso da 15 milioni di euro

35

Fino al prossimo 10 agosto resterà aperto il nuovo bando di Europa creativa per la creazione di una rete di operatori cinematografici europei.

Il bando mette a disposizione un budget di 15 milioni di euro per raggiungere i seguenti obiettivi: aumentare il pubblico dei film europei non nazionali sul mercato, attraverso incentivi e progetti di collaborazione, comprese attività per i giovani spettatori; rafforzare e rinnovare l’esperienza cinematografica; adeguare le pratiche commerciali delle sale cinematografiche europee in termini di sicurezza, sostenibilità e inclusione; promuovere il potenziale di innovazione delle sale cinematografiche europee, incoraggiando lo scambio di buone pratiche, la condivisione delle conoscenze e altre forme di collaborazione transfrontaliera tra i membri della rete; contribuire al dialogo politico sull’industria cinematografica diffondendo i risultati delle attività della rete oltre i suoi membri.

Un’attenzione particolare sarà data alle candidature che presentano strategie adeguate a garantire un’industria più sostenibile e rispettosa dell’ambiente e per assicurare l’equilibrio di genere, l’inclusione, la diversità e la rappresentatività.

L’azione è aperta alle reti cinematografiche europee che rappresentano almeno 400 cinema indipendenti situati in almeno 20 paesi che partecipano al programma Europa creativa, sezione MEDIA.

Sono ammesse solo domande singole e la durata dei progetti non deve essere superiore a 18 mesi.