Europee, De Magistris a Roma: verso un nuovo soggetto politico

26
in foto Luigi de Magistris, sindaco di Napoli

Luigi De Magistris dà un nuovo appuntamento a Roma, il prossimo primo dicembre, con il suo movimento, DeMa, per lanciare la sfida di una nuova coalizione politica che coinvolga la societa’ civile, movimenti e delle associazioni. “La scadenza delle Europee è solo uno degli appuntamenti su cui dobbiamo interrogarci – spiega il sindaco di Napoli – e’ un appello a tutti coloro che stanno difendendo il Paese e i diritti, e che stanno lottando contro un sistema aggressivo e violento dal punto di vista finanziario e istituzionale”. L’incontro a Roma sarà quindi l’occasione per verificare se ci sono le condizioni per costruire “un ampio fronte democratico e popolare, fatto di gente credibile – sottolinea il leader DeMa – in questo progetto non possono esserci corrotti, corruttori, mafiosi, razzisti e fascisti”. Se saranno rispettati tutti questi paletti e se il nuovo progetto “non sarà la fotografia di qualcosa di gia’ visto”, potrebbe prendere corpo l’idea di una candidatura alle Europee dello stesso De Magistris, che comunque sciogliera’ la riserva proprio il primo dicembre. In ogni caso, ribadisce “non lascero’ il ruolo di sindaco di Napoli”.