Europee, Scholz: dobbiamo preoccuparci del voto a populisti di destra

10


“La nostra missione deve essere sempre quella di respingerli”

Berlino, 10 giu. (askanews) – Il cancelliere tedesco Olaf Scholz, parlando in una riunione del del Partito socialdemocratico (SPD), il giorno dopo le elezioni europee, è tornato ad escludere elezioni anticipate nonostante la dura battuta d’arresto per il suo governo nel voto alle europee. Il risultato ha visto i Verdi in caduta libera, Liberalii in calo di consensi e Socialdemocratici superati al secondo posto dall’estrema destra di AfD.Scholz ha anche commentato la vittoria dei partiti populisti di destra in molti paesi: “Dobbiamo preoccuparci – ha detto – non dobbiamo mai abituarci a questo, la nostra missione deve essere sempre quella di respingerli e fare in modo che ci siano chiare maggioranze a favore di partiti che hanno preso un chiaro impegno per la nostra democrazia, per lo stato di diritto, per ciò che ci rende un’Unione Europea”.