Eventi sportivi, Spadafora in Campania annuncia il ritorno del pubblico

31
In foto Vincenzo Spadafora

Il test della scuola per valutare la riapertura al pubblico delle manifestazioni sportive. A spiegarlo è il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, che il 16 settembre partecipa a Torre del Greco (Napoli), nella struttura della Santissima Trinità, ad una manifestazione con diversi rappresentanti di associazioni sportive: ”In questi giorni – dice il ministro nel suo intervento in risposta alle domande giunte dalla platea – stanno riaprendo le scuole. Parliamo, tra studenti, docenti, personale e genitori, di una movimentazione di circa 10 milioni di persone. Un fatto che potrebbe incidere sulla situazione sanitaria”. ”Da qui a 15 giorni – ha proseguito Spadafora – ci auguriamo che i dati siano nei limiti tali da poter essere gestiti e che l’impegno della stragrande maggioranza dei cittadini, insieme ai sacrifici fatti nei mesi scorsi, continui a dare i suoi frutti. In questo modo ad inizio ottobre ci ripresenteremo al comitato tecnico scientifico e chiederemo una riapertura in presenza, ovviamente graduale. Una riapertura che ha due ragioni: la prima per aiutare le società, specie quelle che possono contare su bilanci più ridotti, e poi perchè tutti noi abbiamo bisogno di rivedere lo sport seguito dai tifosi”.