Eventi, successo per la masterclass sullo spettacolo dal vivo a Cairano: si punta all’Accademia permanente

30

Prosegue con successo la Masterclass sullo spettacolo dal vivo, nello splendido scenario naturalistico di Cairano, con la direzione artistica di Franco Dragone. Cinquantuno gli iscritti, guidati da maestri del prestigio di Franco Dragone, Lassad Saidi, Marco Baliani, Ernesto Lama e Luca De Fusco.
Il weekend di spettacoli, che ha attratto in uno dei più suggestivi borghi d’Irpinia spettatori di diversa provenienza, ha visto la performance dei “Foja”, le rappresentazioni “Quotidiane ispirazioni. Viaggio di Musica e Parole tra eredità artistiche”, per la regia di Giuseppe Miale Di Mauro, e “Don Chisciotte. Tragicommedia dell’Arte”, diretto da Michele Mori e Marco Zoppello.
Al termine del ricco carnet di appuntamenti, l’intitolazione del teatro a Franco Dragone, su impulso del sindaco, Luigi D’Angelis, e del delegato alla Cultura, Dario Bavaro.
“Sono molto emozionato per questo riconoscimento – commenta Dragone- A Cairano, dove tutto ha avuto origine, ritorna la mia vena creativa. A sette anni, con i miei genitori sono emigrato in Belgio, vivendo intensamente la nostalgia della mia terra. A Cairano, ritrovo il mio estro, che ispira la stesura dei miei spettacoli. Con la Masterclass, sosteniamo il territorio, a rischio spopolamento, offrendo ai giovani la possibilità di realizzare il proprio sogno di diventare artisti”.
“Grazie all’intuizione di Franco Dragone – conclude il sindaco D’Angelis – realizziamo nella nostra comunità un nuovo modello di sviluppo, con le testimonianze del passato che incontrano la formazione d’avanguardia, per creare anche un indotto turistico. L’obiettivo è istituzionalizzare l’esperienza della Masterclass, creando un’Accademia Permanente dello Spettacolo”.