Ex Gepin, Palmeri: Un successo frutto di un grande lavoro di squadra

69

Si terrà domani presso il Centro Polifunzionale di Napoli l’inaugurazione ufficiale della sede di System House, l’azienda calabrese guidata dall’ingegnere Agostino Silipo che ha assorbito l”intero perimetro occupazionale dei 213 ex lavoratori Gepin Contact di Casavatore. Il taglio del nastro è fissato alle 14.30 al piano 11 dell’edificio 5. Seguirà la convention intitolata “Vertenza Gepin: dal dramma del licenziamento al sogno in System House” al piano 8 dell’ edificio 1. “Per la nostra Regione – commenta Sonia Palmeri, assessore regionale al Lavoro della Regione Campania – è un grande orgoglio aver portato a felice conclusione anche questa vertenza che si trascinava da tempo e che sembrava senza più speranze”. “E’ stato un lavoro di squadra” continua “ed il segreto è sempre lo stesso: la caparbia volontà di raggiungere il risultato prefissato”. “Dopo gli 843 lavoratori di Almaviva – aggiunge Palmeri – si aprono nuove prospettive di sviluppo e crescita professionale anche per i 213 lavoratori ex Gepin Contact. Non lasceremo mai indietro nessuno. Ci siamo sempre e questo fa la differenza”. Durante la convention Salvatore Topo, segretario generale Fistel Cisl Campania, omaggerà l’azienda con la consegna di un dispositivo salvavita di defribillazione cardiaca. “Abbiamo deciso di consegnare nelle mani dell’Ingegnere Silipo questo defribillatore – spiega il dirigente sindacale – non solo come segno di benvenuto nella nostra città, ma soprattutto perché siamo fermamente convinti che la sicurezza e la salute dei lavoratori nei luoghi di lavoro trova efficacia grazie alla tempestività degli interventi di primo soccorso”.