‘Exit poll prospettano il Parlamento più a destra della storia’. Gaynet annuncia battaglia

67

“Gli exit poll prospettano il Parlamento più a destra della storia repubblicana, ma le battaglie per i diritti non si fermeranno”. Così Rosario Coco, presidente di Gaynet. “Le forze progressiste pagano aspramente divisioni e tentativi di alleanze confuse, una legge elettorale sbagliata che è stata colpevolmente lasciata in vigore, una stagione politica di indecisioni in cui su troppi temi, a partire dai diritti, non è stato ottenuto nulla in termini legislativi- dice Coco- In attesa dei risultati finali, siamo pronti alla mobilitazione per difendere i diritti ed evitare la deriva verso la destra orbaniana e le politiche putiniane sui diritti”.