Expo 2015, ecco il Padiglione Usa
Presentazione a Eccellenze Campane

32

Il console degli Stati Uniti a Napoli, Colombia Barrosse, e il console americano a Milano, Philip T. Reeker, hanno presentato stamane a Napoli presso la sede Il console degli Stati Uniti a Napoli, Colombia Barrosse, e il console americano a Milano, Philip T. Reeker, hanno presentato stamane a Napoli presso la sede di ‘Eccellenze Campane’ il Padiglione Usa di Expo2015, che si svolgera’ a Milano dal 1 maggio al 31 ottobre e che avra’ come tema ‘Nutrire il Pianeta, Energia per la vita’. “Per me e’ un onore essere qui a Napoli, dove sono state tante volte come turista“, ha detto il Console Reeker. “Secondo noi l’Expo e’ un’opportunita’ per promuovere non solo i prodotti americani ma anche i prodotti italiani. Secondo il presidente Obama il tema ‘Nutrire il Pianeta’ e’ molto importante, perche’ nel 2050 saremo 9 miliardi di persone nel mondo, ed e’ questa forse la questione piu’ importante di questa edizione dell’Esposizione Universale, insieme anche alla questione del trattato transatlantico (Ttip) sugli scambi tra Usa ed Europa“. Per il console americano a Napoli, Colombia Barrosse, “i prodotti della Campania, dell’Italia, sono molto importanti e interessano molto gli americani: in un tempo come questo – ha detto – in cui il cibo ancora piu’ che in passato diventa un’arte, la possibilita’ di usare prodotti campani e’ senz’altro importante“. A chi gli chiede di cosa c’e’ bisogno per nutrire il pianeta, il Console afferma che “dobbiamo non solo produrre cibo in quantita’ ma anche in qualita’; questo vuol dire che i nostri giovani innovatori, esperti e scienziati, devono utilizzare tutti i mezzi possibili per creare le condizioni per un cibo di qualita’, un cibo sicuro e salutare. Expo2015 – ha poi aggiunto – dara’ la possibilita’ non solo di parlare di temi importanti per tutti noi, ma anche di mettere al centro del dibattito l’importanza del cibo come cultura e come prodotto di import-export. Spero che nel Padiglione statunitense ci sara’ molta Campania. So che ad ottobre ci saranno alcune settimane dedicate ai prodotti di questa regione“. Paolo Scudieri, presidente di ‘Eccellenze Campane”, ha sottolineato invece come i prodotti della regione che “rappresentano dei fattori di tradizione e cultura di questa terra andranno mostrati al meglio durante l’Esposizione Universale. C’e’ stato un gran polverone – ha aggiunto – sulla Terra dei fuochi che ha enormemente penalizzato i nostri prodotti e la nostra economia. Una problematica che e’ stata poi ridimensionata, ma che intanto ha prodotto un calo enorme dell’export: per la sola mozzarella di bufala le esportazioni sono scese del 54%“, ha detto. Nel corso della conferenza stampa il Console Reeker ha poi illustrato alcune peculiarita’ del Padiglione Usa all’Expo di Milano.