Fabbriche campane di Finmeccanica
Moretti: Le voglio più competitive

85

La focalizzazione di Finmeccanica sul core business, dettata dal nuovo piano industriale non vuole dire una riduzione di attività ma un’espansione nei settori dove il gruppo La focalizzazione di Finmeccanica sul core business, dettata dal nuovo piano industriale non vuole dire una riduzione di attività ma un’espansione nei settori dove il gruppo può essere leader”. Lo dice l’amministratore delegato e dg di Finmeccanica, Mauro Moretti, in assemblea. “Questa drastica riduzione di attività – dichiara – non ha alcun legame con la riduzione del business ma è un’espansione nei campi dove possiamo primeggiare, con occupazione stabile nei settori di alta qualità“. Parlando degli impianti di Alenia Aermacchi in Campania e Puglia dove si producono componenti per l’aviazione civile, Moretti ribadisce che “nessumo vuole ridurre le attività ma solamente recuperare competitività . Non c’è alcun effetto sulla produzione o sull’occupazione, ma c’è la chiara volontà di renderla competitiva. Se invece non sarà competitiva, sarà precaria per definizione. Chiediamo collaborazione a quelli che ora urlano sui giornali“. “Ci sono buone possibilità di portare a margini positivi – conclude Moretti – anche il settore delle aerostrutture“.