Fake news, De Michele e Magliocca: Investire sull’informazione scientifica per difendersi dalle bufale

18
in foto Giorgio Magliocca, presidente della Provincia di Caserta

Si complimenta per l’iniziativa Neuromed il vicesindaco del Comune di Caserta, Franco De Michele, che ha portato i saluti delle istituzioni al convegno “Le fake news in medicina: una patologia dell’informazione”, in corso al Belvedere di San Leucio (Caserta). “La pericolosità e la diffusione oggi delle fake in un campo delicato come quello scientifico tocca da vicino la salute dei cittadini – dice De Michele -. Ai giovani dico che è importantissimo approfondire, informarsi, valutare con attenzione le notizie che leggono”. Gli fa eco il presidente della Provincia Giorgio Magliocca: “Le bufale sono sempre esistite. Il problema vero sono la fonte e il motivo per il quale si diffondono le fake news. Il passaparola ingigantisce il fenomeno”. Come difendersi? “Leggo che si stanno studiando antivirus per bloccare queste notizie alla fonte, ma non credo che possiamo affidarci solo a sistemi tecnici. E’ un problema culturale che riguarda soprattutto chi vuole portare avanti una informazione corretta. Oggi c’è la necessità di investire in comunicazione scientifica in modo che tutti possano avere consapevolezza di ciò che ci gira intorno”. Presenti al convegno anche i ragazzi del Liceo classico Pietro Giannone che hanno partecipato al progetto Neuromed.

I dettagli dell’iniziativa su http://nottedeiricercatori.neuromed.it/