Farmaci, all’italiana Alfasigma licenza europea per terapia biotech

16

Milano, 18 giu. (Adnkronos Salute) – L’italiana Alfasigma mette in pipeline un farmaco biotecnologico. Grazie a un accordo di licenza in esclusiva siglato con l’americana PhaseBio, azienda biofarmaceutica a focalizzata sullo sviluppo e la commercializzazione di nuove terapie per le malattie cardiopolmonari, la società con sede a Bologna acquisisce i diritti per la commercializzazione di bentracimab in 49 Paesi tra Europa e altri mercati chiave. Il prodotto sperimentale è un frammento di anticorpo monoclonale umano che contrasta gli effetti antipiastrinici dell’antiaggregante ticagrelor, spiega una nota.