Farmaci, Ucb ottiene marchio Ce per dispositivo elettronico di iniezione

13

Roma, 1 apr. (Adnkronos Salute) – Ucb, azienda biofarmaceutica globale, ha annunciato che il dispositivo elettronico di iniezione ava Connect*, primo nel suo genere, ha ottenuto il marchio Ce che indica la conformità agli standard di salute, sicurezza e protezione ambientale per i prodotti venduti all’interno dello Spazio economico europeo. Ava Connect e la cartuccia dosatrice monouso sono utilizzati per l’autoiniezione di certolizumab pegol, terapia anti-Tnf utilizzata per il trattamento di adulti con artrite reumatoide, spondiloartrite assiale, artrite psoriasica e psoriasi. È il primo dispositivo riutilizzabile del suo genere in Europa, disponibile per l’uso con il trattamento biologico in reumatologia e dermatologia.