Fase 2: a riunione p. Chigi anche Di Maio, sul tavolo apertura frontiere Ue

43

Roma, 29 mag. (Adnkronos) – Non solo i confini regionali. Alla riunione in corso a Palazzo Chigi ormai da oltre un’ora tra il premier Giuseppe Conte, i capi delegazione, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro e i ministri interessati si affronta anche il punto dell’apertura delle frontiere Ue, senza obbligo di quarantena, che l’ultimo Dpcm fissa al 3 giugno prossimo. Per questo alla riunione è presente anche il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, oltre ai ministri Luciana Lamorgese, Francesco Boccia e Roberto Speranza. Al momento non risulta ancora fissata la riunione con le Regioni, che molti ipotizzavano si tenesse domani. Se dovesse essere confermata la data del 3 giugno per gli spostamenti tra le Regioni, oltre che per gli arrivi dei Paesi europei, non sarà necessario un nuovo Dpcm, ma farà fede quello varato il 17 maggio scorso.