Fase 2: Berlusconi a imprenditori, ‘non basta chiedere aiuti ed essere filantropi’

30

Roma, 18 mag. (Adnkronos) – “Mi sono sentito chiamato in causa come imprenditore, come parte di quella borghesia produttiva, di quella ‘classe dirigente privata’ di cui parla de Bortoli, che non può limitarsi a chiedere aiuti pubblici— che pure sono doverosi in questo momento per tenere in vita il sistema produttivo— né può limitarsi ad atti di filantropia individuale, ai quali pure io stesso non mi sono sottratto. Per questo, da imprenditore —e senza che questo abbia alcuna valenza politica o di parte— propongo ai miei colleghi imprenditori, ma anche ai grandi manager, di sederci intorno a un tavolo e di ragionare concretamente su come dare seguito all’appello di de Bortoli”. Lo scrive Silvio Berlusconi, in un intervento sul ‘Corriere della Sera’, dopo un editoriale di Ferruccio de Bortoli pubblicato ieiri.