Fase 2: Fi, bene chiarimento Inail ma per datori lavoro non basta

33

Roma, 15 mag. (Adnkronos) – “Sicuramente è importante il chiarimento fatto oggi dall’Inail dove in primis spiega la sua posizione ma anche nel contempo cerca di sminuire la portata dell’articolo 42 del Cura Italia. Rimane tuttavia un’interpretazione insufficiente dal punto di vista giuridico per mettere in sicurezza i datori di lavoro, perché qualora non si intervenisse per correggere tale articolo della norma, gli imprenditori rischierebbero comunque di essere coinvolti in contenziosi di natura civilistica e penalistica pur avendo rispettato alla lettera i protocolli”. Lo affermano i deputati di Forza Italia Claudia Porchietto, responsabile nazionale del dipartimento Attività produttive, ed Enrico Costa, responsabile del dipartimento Giustizia.