Fase 2: Iv, ‘Immuni sia universale e non esclusiva, correggere’

22

Roma, 2 giu. (Adnkronos) – “E’ grave che la App Immuni non sia supportata per i modelli di cellulari meno evoluti: è come dire che chi non possiede o non si può permettere di acquistare le versioni più costose dei telefoni può anche rinunciare alla funzione protettiva svolta dalla applicazione”. Lo dichiarano Raffaella Paita e Luciano Nobili, deputati di Italia Viva.