Fase 2: su assistenti civici rabbia M5S, ribolle chat dopo nota P.Chigi

13

Roma, 25 mag. (Adnkronos) – Non si placa la rabbia del M5S dopo la nota di Palazzo Chigi sui cosiddetti ‘assistenti civici’ caldeggiati dal ministro Francesco Boccia, anzi. Dopo il vertice tra il premier Giuseppe Conte e i ministri interessati al progetto, a quanto apprende l’Adnkronos, ribolle letteralmente la chat della squadra di governo pentastellata. Per ministri, vice e sottosegretari 5S, assicurano diverse fonti governative alla luce dei rimbrotti in chat, “la storia non finisce certo qui”. Il Movimento è deciso a “mettersi di traverso”, già a partire dalle prossime ore. Proprio quando, stando alla nota diramata a stretto giro dal termine della riunione, dovrebbero essere resi noti i dettagli dell’iniziativa.