Fase 3: da assegno universale a congedi potenziati, ecco il Family act/Adnkronos (3)

23

(Adnkronos) – Promuovere la parità di genere nell’assistenza e nella cura dei figli all’interno del nucleo familiare è un altro principio fondamentale che la riforma disegnata dal governo Conte mira a realizzare, a partire dall’assegno universale ed a seguire tutte quelle misure rivolte a incentivare il lavoro femminile e a conciliarlo con la vita familiare. Infine, si prevede che in fase di attuazione siano introdotte misure organizzative, di comunicazione e semplificazione che favoriscano e facilitino l’accesso agli aiuti previsti.