Fase 3: task force Colao, incentivare uso pagamenti elettronici

41

Roma, 8 giu. (Adnkronos) – Incentivare l’utilizzo dei pagamenti elettronici (Pa, esercizi commerciali e soprattutto servizi e prestazioni) tramite: deduzioni/detrazioni dall’Irpef, lotterie instant win, credito d’imposta per gli esercenti e accordi con il sistema bancario per riduzione delle commissioni; rendere effettive ed eventualmente inasprire le sanzioni per gli esercizi commerciali e servizi privi di Pos o con Pos non funzionante; scoraggiare l’uso del contante per ammontari rilevanti attraverso la riduzione di limiti ai pagamenti in contanti nonché disincentivi al ritiro e all’utilizzo degli stessi (ad es. anticipo fiscale a valere sui prelievi di contante). Sono questi alcuni dei suggerimenti contenuto nel rapporto ‘Iniziative per il rilancio ‘Italia 2020-22’ del Comitato di esperti in materia economica e sociale, la cosiddetta task force guidata da Vittorio Colao.