“Fat”, startup innovative: è sannita la migliore impresa JA 2019

57

E’ Fat (Farm animal trade) la migliore impresa JA 2019 e gli studenti dell’Itis G.B.Bosco Lucarelli di Benevento, che l’hanno sviluppata nel corso dell’anno scolastico, sono stati premiati per il loro impegno e spirito di innovazione dall’assessore all’Educazione e istruzione del Comune di Milano, Laura Galimberti. Porteranno la startup, creata in Francia, a sfidare i ‘colleghi’ da tutta Europa alla Ja europe company of the year competition e saranno inseriti nell’albo delle eccellenze Miur. “Milano – ha detto l’assessore – è orgogliosa di ospitare il risultato finale di questo bellissimo progetto che ha impegnato ragazzi e ragazze di tutta Italia. Affiancare all’insegnamento tradizionale occasioni come questa non può che arricchire i nostri studenti, facendoli cresce più consapevoli delle proprie capacità e dell’importanza di fidarsi e affidarsi all’altro, senza lasciare mai indietro nessuno”. Durante tutto l’anno scolastico, quasi 14.000 studenti degli istituti superiori italiani, hanno lavorato per ideare, progettare e realizzare una vera e propria start up, affiancati da un docente e dai dream coach, professionisti e manager volontari che hanno portato in aula l’esperienza concreta della realtà aziendale. Ciascun team di studenti, composto da ceo, direttore finanziario, business development, responsabile marketing, ecc., hanno sviluppato tutti gli aspetti della creazione di una nuova impresa: business plan, valutazione economico-finanziaria, piano di marketing, materiali di comunicazione.