Fca, domani presidio dei sindacati di base davanti ai cancelli di Pomigliano

88

Un presidio davanti ai cancelli dello stabilimento Fca di Pomigliano d’Arco (Napoli) è stato annunciato per domani dai Si Cobas e dagli Operai auto organizzati Fiat-Fca, che hanno anche proclamato uno sciopero di otto ore per protestare contro “le mancate certezze occupazionali per il futuro negli stabilimenti italiani”. Alla manifestazione hanno già dato la propria adesione delegazioni di operai provenienti dagli stabilimenti Fca di Torino, Cassino, Termoli e Melfi, e dall’Ilva di Taranto. “Domani alle 12 – spiegano gli organizzatori del presidio – saremo a Pomigliano perché la questione è drammatica e non possiamo più aspettare. Ormai siamo al collasso produttivo e occupazionale di tutti gli stabilimenti, i cui operai, domani, arriveranno a Pomigliano per portare avanti la protesta contro le mancate certezze sul proprio futuro lavorativo”.