Fca, a giugno il Workers Day della Fiom

30

Il primo giugno, giorno dell’Investor Day di Fca, la Fiom organizzerà il Workers Day, con iniziative in tutti gli stabilimenti. Lo hanno annunciato Michele De Palma, Federico Bellono e Francesco Percuoco in una conferenza stampa della Fiom nazionale, di Torino e Napoli. “La proprietà ha reso noti i risultati positivi raggiunti da Exor grazie a Fca, ma per i lavoratori non è la stessa cosa”, spiegano i sindacalisti.”L’obiettivo della piena occupazione nel 2018 – sottolineano – non è stato centrato e nei primi tre mesi di quest’anno c’è stato un aumento dell’uso degli ammortizzatori sociali. La distanza tra le promesse e i fatti è evidente: l’occupazione diminuisce ovunque. Nello stabilimento campano gli occupati sono circa mille in meno negli ultimi 10 anni, nel polo torinese 1.071 in meno”. De Palma, Bellono e Percuoco aggiungono che, nello stesso arco di tempo, se si considera una riduzione media del 50% dell’orario di lavoro c’è stata una perdita salariale di 40.000 euro.